Chi deve pagare

Chi deve pagare l'IMU?
I soggetti passivi dell'IMU sono gli stessi dell'ICI. Quindi:
  • Il proprietario dell'immobile
  • Il titolare del diritto di usufrutto
  • Il titolare del diritto d'uso
  • Il titolare del diritto d'abitazione
    (il caso più frequente è l'ipotesi del coniuge superstite al quale spetta il diritto di abitazione sull'alloggio adibito a dimora coniugale e relative pertinenze. Quindi in questo caso soggetto passivo è esclusivamente il coniuge superstite mentre gli altri eredi rimangono esclusi dalla soggettività passiva).
  • Il titolare del diritto di enfiteusi
  • Il titolare del diritto di superficie
  • Il concessionario di aree demaniali
  • Il locatario nel caso di immobili concessi in locazione finanziaria (leasing).

Altri casi particolari:

  • L'assegnatario di un alloggio di edilizia residenziale pubblica non deve pagare l'IMU
  • L'assegnatario di un alloggio di edilizia residenziale pubblica in locazione con patto di futura vendita diventerà soggetto passivo e quindi dovrà pagare l'IMU solo al momento della stipula del contratto di compravendita.
  • Per quanto riguarda i casi di separazione legale o divorzio, la normativa sull'IMU è molto diversa da quella ICI. Ecco la nuova norma: "Ai soli fini dell'applicazione dell'IMU […] l'assegnazione della casa coniugale al coniuge disposta a seguito di provvedimento di separazione legale, annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio, si intende in ogni caso effettuata a titolo di diritto di abitazione". Dunque, nei casi suddetti, l'IMU è dovuta dall'assegnatario dell'abitazione (che naturalmente, se spettanti, potrà usufruire anche della detrazione e della maggiorazione della detrazione per la presenza di figli).






Ulteriori Informazioni


Ufficio Tributi
Via Domenico Capitelli, 35
San Tammaro (CE)
telefono 0823-793449
fax 0823-793767
ufficio.tributi@comune.santammaro.ce.it